AMICI DI ANGAL

AMICI DI ANGAL ONLUS

Via Ugolino Vivaldi, 3, Arbizzano di Negrar (VR)

+39 348 7418351

www.amicidiangal.org

info@amicidiangal.org

La nostra missione

Promuoviamo il diritto alla salute sostenendo il St. Luke Hospital di Angal -Uganda- e garantendo lo sviluppo della popolazione locale.

Fame di correre

In Uganda, la malnutrizione è tra le prime cinque cause di morte dei bambini fra 0 e 5 anni.
Ridotto accesso al cibo a causa della povertà, alimenti disponibili poco nutrienti, cause patologiche, sono alla base della malnutrizione, sorgente di problemi medici e socio-culturali.

A queste cause si sono aggiunti recentemente anche gli ormai evidenti cambiamenti climatici che hanno modificato sostanzialmente i ritmi, la durata e l’intensità delle stagioni piovose, causando scarsità e imprevedibilità dei raccolti agricoli.

Il progetto combatte la malnutrizione su due fronti, quello sanitario e quello educativo/preventivo, nella convinzione che la cattiva informazione giochi in molti casi un ruolo importante.

L’iniziativa porta periodicamente, 2 o 3 volte al mese, 2 infermieri e una nutrizionista nelle comunità più remote dell’area rurale intorno al villaggio di Angal.

L’equipe sul campo monitora i bambini secondo i parametri di crescita studiati dell’Unicef e organizza incontri pubblici per spiegare i corretti comportamenti alimentari, come affrontare le carenze e come valorizzare le risorse a disposizione.

I bimbi più gravi vengono subito trasportati all’ospedale St. Luke.

Qui fin dal 1967 esiste un reparto dotato di 9 letti, una cucina, un’area comune, in cui vengono curati e spesso salvati bambini malnutriti provenienti da tutta la regione del Wet Nile.

Nel 2018/19 sono stati 190 i bambini ricoverati, il 28,4 % in più rispetto all’anno precedente (un aumento causato dall’aggravarsi delle cause citate ma anche indicatore del buon funzionamento del monitoraggio sul campo).

Nell’unità nutrizionale vengono somministrate terapie, cibo e diete specifiche. Durante la degenza i piccoli pazienti svolgono giochi ed attività finalizzate a riacquistare confidenza con il cibo e fiducia nella vita, mentre mamme e cuoca preparano assieme i pasti per loro. Tornate a casa saranno punti di riferimento per altre madri.

Il fabbisogno annuale del progetto Unità Nutrizionale è di 23.500 €: 11.240 € destinati all’acquisto e fornitura di cibo iperproteico e medicinali, 10.260 € per il personale e 2.000 € per le visite nei villaggi.

Sostenendo Amici di Angal, correrai per gli oltre 200 bambini che non hanno la forza di farlo.

Puoi prenotare un pettorale per correre alla Last10k collegandoti al nostro sito e compilando il modulo di contatto.

Riceverai le indicazioni per il pagamento della quota di 27€ (che comprende l’iscrizione alla corsa e il supporto all’Unità Nutrizionale dell’Ospedale di Angal) e per ritirare il pettorale prima della corsa.

 

Vedi il progetto.

 

Iscriviti qui!