23
07
2013

Progetto “MAMMA” – Burkina Faso

By admin 0

      

ProgettoMondo Mlal 

Viale Palladio, 16 – Verona
Tel 045.8102105 – Fax 045.8103181
Email: sostegno@mlal.org
Sito web:www.progettomondomlal.org

Per informazioni, iscrizioni e vendita pettorali:
Paola: veronamarathon@mlal.org


Il PROGETTO:

–> PROGETTO “MAMMA” – Burkina Faso

Siamo al fianco di 60 mila mamme e dei loro bambini (da 0 a 5 anni) di 3 regioni del Burkina Faso (Cascades, Haut Bassins  e Sud Ouest) dove il tasso di malnutrizione cronica (38,8%) è tra i più elevati del Paese. 


“Mamma!” è un programma pilota di ProgettoMondo Mlalsostenuto anche da Unicef, Ministero Affari Esteri, Fondazione Cassa di Risparmio e Regione Veneto, che in 3 anni ha già dimezzato il tasso di malnutrizione nella prima regione di intervento, Cascades.

La chiave di questo primo, ma straordinario successo, sta nell’approccio metodologico con cui la nostra Onp che, da quasi 50 anni, lavora ininterrottamente per lo sviluppo di America latina e Africa, affronta il problema della malnutrizione alla radice, a partire cioè dal diretto coinvolgimento delle comunità, e in particolare delle giovani madri perché possano concretamente curare se stesse e i loro piccoli.

Infatti in Burkina Faso:

– Le donne (e gli uomini) non riconoscono che il proprio figlio soffre di malnutrizione: sottovalutano o fraintendono i sintomi; si vergognano davanti alla comunità; non sanno quali cibi potrebbero aiutare a risolvere il problema; non hanno denaro o accesso ai Servizi di salute;

– I villaggi sono spesso isolati tra loro; i contesti culturali e religiosi sono una barriera insormontabile per un Aiuto esterno ed estraneo al villaggio;

– La cultura dominante indica l’uomo (capofamiglia) come colui che deve alimentarsi meglio, la donna lavora nei campi a fianco del marito e spesso è malnutrita anche in gravidanza;  il bambino (i bambini, perché la prole è solitamente numerosa) è perciò l’ultimo a ricevere un’attenzione dedicata e, soprattutto lo svezzamento è veloce e non adeguato.

 

Per questi motivi, in concreto il Progetto “Mamma”:

1. Porta agenti di salute appositamente formati a lavorare direttamente nei villaggi. Sono loro a coinvolgere leader e personalità locali perché sensibilizzino la popolazione

2. In ogni villaggio costituisce e forma dei gruppi di mamme che insegnano poi a riconoscere i casi di malnutrizione e a curarli; nello specifico insegnano loro a cucinare con i prodotti della comunità (messi a disposizione dall’intero villaggio) ricette di pappe nutrienti, e a come somministrarle correttamente per la cura dei casi di malnutrizione 

3. Promuove nell’intero processo (identificazione e cura del problema) l’intero villaggio. In questo modo la comunità partecipa concretamente alla ricerca del problema ma anche alla costruzione della soluzione.

 

E grazie al tuo sostegno:

– Con le nostre visite di accompagnamento e iniziative formative, il personale di 184 Centri di salute sarà in grado di offrire un servizio di prevenzione, monitoraggio e cura dei casi di malnutrizione;

-Saranno formati 552 gruppi di donne di altrettanti villaggi su come curare e nutrire i bambini malnutriti che, a loro volta, insegneranno alle altre mamme a cucinare pappe nutrienti contro la malnutrizione;


– Attraverso campagne di educazione comunitaria responsabilizzeremo e coinvolgeremo 
l’intero villaggio nella cura e prevenzione della malnutrizione.

 

 

QUANTO COSTA UN PETTORALE SOLIDALE?

12 euro

 

DOVE ISCRIVERSI:

Puoi sostenere il progetto “Mamma!” di ProgettoMondo Mlal comprando uno o più pettorali al costo di 12€ cadauno presso la nostra sede:

ProgettoMondo Mlal Verona – Viale Andrea Palladio,16, oppure scrivendo a veronamarathon@mlal.org

 
Puoi comprare il pettorale anche presso il punto vendita Decathlon di S. Giovanni Lupatoto

oppure online tramite il sito veronamarathoneventi.com