Associazione Giovani e Diabete

AGDVerona – Associazione Giovani e Diabete di Verona ONLUS

37129 Verona (VR), Interrato dell’Acqua Morta 54C

Tel. 360 880304 Email: info@agdverona.it

Logo_Scritta

L’Associazione Giovani e Diabete di Verona ONLUS è stata fondata nel 1998 da genitori di bambini con diabete.

L’Associazione, dopo quasi 20 anni di attività è gestita da volontari, e si propone di svolgere principalmente le seguenti finalità:

 

– prestare assistenza sociale, morale e psicologica in favore dei minori con diabete e delle loro famiglie, sia in fase di esordio della malattia, sia successivamente, soprattutto nei momenti di bisogno, necessità e disagio, principalmente tramite i suoi volontari, sia direttamente sia mediante l’istituzione di uno sportello di ascolto telefonico e a mezzo mail, ricorrendo anche all’eventuale consulenza di esperti;

 

– dare supporto per favorire e promuovere, anche attraverso la tutela dei diritti civili, il reinserimento sociale del giovane con diabete nella famiglia, nella scuola, nello sport e nel lavoro, anche nei confronti della Pubblica Amministrazione, nel rispetto dell’art. 8 della legge 115/87, provvedendo ad attivare canali di informazione, formazione ed aggiornamento professionale con riguardo al diabete giovanile nei confronti di insegnanti, medici, pediatri, personale infermieristico, volontari e pazienti ed altre figure di interesse sociale quali le società sportive, etc.;

 

– promuovere e sviluppare iniziative sostitutive o integrative di assistenza e supporto nell’interesse diretto o indiretto dei giovani affetti da diabete, laddove il Servizio Sanitario Nazionale non offra interventi adeguati, e, secondariamente, nell’ottica di contribuire a migliorare la qualità della vita dei giovani con diabete e nella convinzione che la conoscenza del diabete da parte della comunità agevoli questo processo:

 

– sensibilizzare gli organismi politici, amministrativi e, nello specifico, sanitari al fine di migliorare l’assistenza ai minori e alle loro famiglie, anche nella vita di relazione;

 

– istruire ed educare i giovani con diabete e le loro famiglie alla corretta gestione della malattia, in collaborazione con i centri di diabetologia pediatrica di riferimento, anche promuovendo iniziative educativo-ricreative (es. campi-scuola) e integrandone spese e compensi, nel rispetto della normativa e nell’interesse dei giovani;

 

– promuovere e divulgare con ogni mezzo la piena conoscenza sia scientifica che fenomenica del diabete in età evolutiva, allo scopo di favorire innovazione, prevenzione, diagnosi precoce, cura adeguata e piena socializzazione, nell’interesse dei giovani (in un programma comune di difesa della salute con metodo globale);

 

– cooperare con altre associazioni analoghe o partecipare ad associazioni o federazioni rappresentative in ambito regionale e/o nazionale.