14
07
2015

GRUPPO DI SOSTEGNO DBA – Progetto “No More Rare”

By admin 0

LOGO DBA

Gruppo di Sostegno DBA Italia ONLUS  

per combattere l’Anemia di Diamond-Blackfan
 

VERONA – Via Pindemonte, 15

Tel: 338 – 3823468

Fax: 045 – 918593

e-mail : info@diamondblackfanitalia.org         

sito web: www.diamondblackfanitalia.org

 

ADOTTA UN BAMBINO CON LA DBA

 – PROGETTO “NO MORE RARE”

Il Progetto “NO MORE RARE” è per quei bambini che nascono con una malattia rara ma ancora privi di diagnosi. Senza diagnosi non si ha la certezza della malattia ma neanche della cura e perciò di una terapia efficace che li possa guarire.

L’anemia di Diamond Blackfan è una malattia genetica rara caratterizzata da anemia e predisposizione allo sviluppo di tumori. L’incidenza nella popolazione italiana è di 7 casi per milione di nati e l’esordio è nella prima infanzia.

La DBA viene trattata con cortisone o trasfusioni periodiche, è associata a malformazioni in un terzo dei casi e presenta un aumentato rischio di sviluppare neoplasie, specialmente osteosarcomi e leucemie. 60% dei pazienti presentano mutazioni in uno di 13 geni.

Ogni paziente può trasmettere la malattia al 50% dei propri figli. Spesso i malati risultano essere il primo caso di malattia nella loro famiglia. Talora i genitori, pur essendo portatori della mutazione patogena, non hanno sintomi di malattia o presentano una forma molto sfumata. Pertanto le manifestazioni cliniche sono molto eterogenee anche nell’ambito della stessa famiglia.

Nel 40% dei casi di DBA il gene responsabile è ignoto. Si ritiene che le cause della malattia siano da attribuire, nella maggioranza dei casi, a un difetto della biogenesi e della funzione dei ribosomi.

Ancor oggi la diagnosi è difficile e a volte molto lunga e costosa e a volte i piccoli pazienti non riescono ad avere una cura in breve tempo. La diagnosi si attua ancor oggi con l’esclusione di altre anemie più conosciute e con maggior numero di casi. La diagnosi può essere confermata in circa la metà dei casi grazie all’indagine mutazionale nei geni DBA, ma è costosa e richiede tempi lunghi, poiché occorre analizzare diversi geni. Conoscere il gene è utile per un’eventuale terapia futura o per un’eventuale gravidanza.

Lo scopo di questo progetto “NO MORE RARE” è l’identificazione dei geni responsabili di DBA in quel 40% di pazienti in cui non è stato ancora identificato il gene responsabile e la creazione di una piattaforma online con app per iphone e android dove tutti i pazienti possono comunicare con medici, specialisti e ricercatori al fine di essere seguiti costantemente sia in Italia che all’Estero.

 

–> IL COSTO DEL PROGETTO E’ DI 88.500 EURO CHE SI SUDDIVIDE IN:

– Assegno di Ricerca: Euro 23500,00;
– Acquisto Chips per Ion Thorrent e materiale da laboratorio: 50.000,00 euro; 
– Creazione Piattaforma gestionale Pazienti con DBA: 15.000,00

QUANTO COSTA UN PETTORALE SOLIDALE?

12 euro

 

DOVE ISCRIVERSI:

Puoi sostenere il progetto del gruppo di sostegno DBA Italia onlus comprando uno o più pettorali al costo di 12€ cadauno presso la sede della cooperativa:

VERONA – Via Pindemonte, 15

Puoi comprare il pettorale anche presso il punto vendita Decathlon di San Giovanni Lupatoto

oppure online tramite il sito veronamarathoneventi.com